Quanto costa un jet privato? Tante possono essere le motivazioni che portano a voler noleggiare un aereo privato: da un volo aziendale a scopi lavorativi, a un volo aereo per gruppi, fino ad arrivare al noleggio di aerei per eventi sportivi o voli vip.

Qualunque sia la finalità del viaggio, è importante sapere che l’affitto jet privato è più accessibile di ciò che si pensi, soprattutto nel caso in cui il prezzo possa essere suddiviso tra più persone.

Il costo del noleggio può variare in base al modello dell’aereo e alla dimensione dello stesso, nonché in rapporto alla lunghezza del volo da effettuare. Noleggiare un aereo per gruppi, permette di usufruire di particolari comfort a basso costo, in alcuni casi addirittura inferiore a quello riscontrabile su un aereo di linea.

Il noleggio è possibile anche per piccoli gruppi di circa dieci persone: in questo caso il prezzo sarà distribuito tra i passeggeri, andando a equipararsi a quello applicato dalle compagnie aeree tradizionali in business class.

Noleggio di un aereo privato: vantaggi e prezzo

Uno dei principali vantaggi del noleggio di un jet privato è la certezza di non dover andare incontro a code in aeroporto, possibili ritardi o cancellazioni. Inoltre, poter usufruire di un volo charter privato dà massima garanzia in fatto di comfort, garantendo servizi di alto livello, come quelli che possiamo trovare su di un volo di prima classe.

In più, con questo sistema di trasporto, si elimina il rischio di poter smarrire i bagagli, o di arrivare a destinazione e trovarli danneggiati, grazie all’ampio vano portabagagli presente su ogni velivolo, ad uso riservato dei passeggeri.

A bordo di un jet esclusivo è possibile usufruire anche di particolari servizi di catering personalizzati, in grado di andare incontro a tutte le esigenze dei clienti.

Il prezzo dell’affitto di un aereo privato è dato dalle seguenti spese:

  • Costi per il carburante e per le tasse aeroportuali. Ovviamente, per calcolare il prezzo di un volo privato, è essenziale conoscere distanza da percorrere e tratta aerea, compresi gli aeroporti di partenza e di arrivo.
  • Onorario dell’equipaggio, comprendente il compenso di pilota ed eventuali assistenti di volo, più una copertura per i costi di viaggio, quali vitto e alloggio durante il tempo di permanenza a destinazione.
  • Copertura assicurativa, essenziale per la sicurezza dei passeggeri. La quota assicurativa risulta, in linea di massima, minore all’interno dei paesi dell’Unione Europea e va ad aumentare per quanto riguarda gli altri stati.
  • Costi di parcheggio dell’aereo, ovvero le spese di deposito del velivolo presso l’aeroporto, nel periodo di tempo compreso tra l’arrivo a destinazione e la partenza del successivo volo di ritorno.
  • Eventuali costi aggiuntivi, come ad esempio l’accompagnamento dei passeggeri da e per l’aeroporto con mezzi di vario genere (taxi, limousine o elicottero), oppure il servizio di catering a bordo dei voli charter.

Costo del noleggio di un jet privato

Il costo del noleggio di un jet privato può partire da qualche centinaio di euro, andandosi a equiparare, in alcuni casi, al prezzo di una prenotazione su un volo di linea in business class. In base ai servizi scelti, per affittare un aereo esclusivo si può arrivare a spendere fino ad alcune migliaia di euro: tutto dipende dalla tipologia di viaggio desiderata.

È chiaro che, per poter calcolare un preventivo preciso, si devono per forza conoscere alcuni importanti parametri, primo tra cui la distanza da percorrere, direttamente proporzionale al posizionamento dell’aereo di cui andrete ad usufruire.

La tipologia di aereo impiegata in volo influisce molto sul prezzo finale del viaggio. In realtà però, un grande jet in grado di ospitare più persone, costerà sicuramente parecchio di più di uno di dimensioni ridotte, ma la spesa potrà essere suddivisa tra tutti i passeggeri, diventando in questo modo decisamente più sostenibile.

Altro fattore da considerare, è la quantità di tempo durante la quale deciderete di servirvi dell’aereo, oltre ai servizi di cui vorrete godere a bordo del velivolo. A questi costi, che possiamo definire variabili, vanno aggiunti dei costi fissi, quali onorario del pilota e stipendio di hostess e assistente di volo.

Ci sono poi da considerare eventuali tasse aeroportuali, applicate soltanto in determinate regioni, per permettere al jet di atterrare. Inoltre, potrebbe essere necessario aggiungere al totale il costo del pernottamento del personale di volo, nel caso in cui siano previste una o più soste di notte.

Se desiderate sapere quanto costa un jet privato, saremo a vostra disposizione per fornirvi un preventivo chiaro e completo di tutto, in modo da viaggiare comodamente sul vostro aereo privato, senza nessuna spiacevole sorpresa al termine del viaggio.

Indietro